FANDOM


Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Visitatori è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!

Visitatori è il 107° capitolo di Shingeki no Kyojin.

Riassunto Modifica

Hange visita Eren nelle sua cella e ricorda i passati due anni.

Kiyomi raggiunse Paradis e svelò la discendenza di Mikasa dagli shogun di Hizuru. L'ambasciatrice incontrò poi i militari e rivelò che Zeke aveva ottenuto il loro appoggio in cambio delle risorse sotterranee di Paradis, che avrebbero portato notevoli profitti alle industrie di Hizuru. Il piano di Zeke consisteva in tre opzioni: mostrare il proprio potenziale distruttivo a Marley, passare i successivi 50 anni a modernizzare Paradis per mettersi al passo delle altre nazioni, dare a Historia il potere del Gigante Bestia e farle allevare dei figli per avere numerosi individui di sangue reale. Eren rifiutò e propose di cercare migliori alternative, mentre Historia accettò seppur riluttante.

Hange afferma che non è stata trovata nessun'altra opzione e chiede a Eren i motivi della sua scelta di attaccare il territorio nemico da solo. Eren reagisce violentemente e spiega che Hange non ha potere su lui e Zeke, ammettendo di avere ottenuto il potere del Gigante Martello.

Al cimitero, Nicolo, Jean, Connie e Mikasa parlano della morte di Sasha, quando vengono raggiunti dalla sua famiglia. I volontari anti-Marley consegnano a Pixis tutte le dosi di siero del gigante che hanno rubato, ma vengono arrestati perché ancora non hanno la fiducia di tutti gli eldiani.

Levi porta Zeke in una Foresta degli Alberi Giganti. Gabi simula un malore per attirare la guardia e la colpisce ripetutamente con un mattone, per poi fuggire con Falco. Reiner si sveglia chiedendosi dove siano i due bambini.

Historia intanto sta portando avanti la propria gravidanza.

Personaggi in Ordine di Apparizione Modifica

Riferimenti Modifica

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.