FANDOM


Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Storie Passate (episodio 40) è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!

Storie Passate è il terzo episodio della terza stagione e il quarantesimo in generale dell'anime di Shingeki no Kyojin prodotto da Wit Studio e Production I.G.

Riassunto Modifica

Historia ricorda il proprio passato: cresciuta in una fattoria con una madre distante che non la voleva, vide per la prima volta suo padre Rod Reiss poco dopo la caduta del Wall Maria e alcuni uomini in nero le impedirono di interagire con lui, il quale le permise di vivere a condizione che fosse andata lontano e si fosse fatta chiamare "Christa Lens".

Ora, Rod chiede scusa per quella volta e rivela a Historia la sua discendenza reale e che solo lei può salvare l'umanità.

Intanto, Erwin discute con Pixis sul piano per rovesciare il governo; Hange sopraggiunge e comunica al comandante quanto appreso circa il retaggio di Historia, sentendo poi Erwin continuare asserendo di volere rendere la giovane Reiss la nuova regina.

Giunto il tramonto, Erwin viene informato dell'omicidio di Dimo Reeves e nomina Hange come erede del titolo di comandante. Poco dopo, viene messo in atto l'arresto dell'Armata Ricognitiva.

Personaggi Modifica

  1. Historia Reiss (flashback)
  2. Connie Springer (flashback)
  3. Sasha Blouse (flashback)
  4. Jean Kirschtein (flashback)
  5. Levi Ackerman (flashback)
  6. Eren Jaeger (flashback)
  7. Mikasa Ackerman (flashback)
  8. Armin Arlert (flashback)
  9. Alma (flashback)
  10. Rod Reiss (flashback)
  11. Kenny Ackerman (flashback)
  12. Ralph
  13. Hange Zoe
  14. Moblit Berner
  15. Djel Sannes
  16. Berthold Hoover (flashback)
  17. Ymir (flashback)
  18. Reiner Brown
  19. Erwin Smith
  20. Dot Pixis
  21. Dimo Reeves
  22. Roger
  23. Flegel Reeves
  24. Caven
  25. Signor Smith (flashback)
  26. Deletov (flashback)
  27. Gerald (flashback)
  28. Aurille (flashback)

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.