FANDOM


Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Signora Springer è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!

La signora springer è la madre di Connie ed attualmente è bloccata a casa sua sotto forma di gigante puro anomalo.

Aspetto Modifica

Umana Modifica

Nella sua forma umana, la signora Springer sembrava essere una donna più anziana con gli occhi color ambra e le rughe delicate. I suoi capelli biondo scuro sembravano abbastanza lunghi ma erano tenuti in un modo formale. Ha sempre visto un vestito semi-formale di colore chiaro con un colletto corto in un ritratto con suo marito. Aveva anche occhi grandi e chiari che sembravano parzialmente affondati a causa dell'età, e si vedeva con un'espressione umile e monotona.

Gigante Modifica

Nella sua forma di gigante puro, la signora Springer ha una grande testa con una bocca spalancata e grandi occhi d'ambra. Ha capelli di media lunghezza, biondo scuro capovolta verso l'alto a causa della sua posizione di riposo permanente come un Titano a terra. Il suo busto è di forma triangolare con la pelle sottile, delineando la maggior parte delle sue costole e mostrandone anche alcune scoperte. Le sue braccia e le sue gambe sono incredibilmente piccole e sottili, mostrando i contorni ossuti del suo scheletro. A causa della sua enorme testa e del corpo con i suoi arti gravemente sottosviluppati, non è in grado di spostarsi da casa sua in cui si trova permanentemente mentre veniva trasformata in un Titano sul posto, schiacciandola in casa.

Personalità Modifica

Anche se la signora Springer sembrava essere una donna calma e umile dal suo ritratto, il suo titano sembra molto entusiasta. Nonostante la paura dell'incubo di diventare un Titano, fu in grado di avere abbastanza forza di volontà per borbottare con forza le parole "Bentornato" a Connie quando lo vide tornare a casa loro, felice di vedere suo figlio vivo dopo la comparsa dei Giganti a Wall Rose.

Storia Modifica

Saga del Gigante Femmina Modifica

Quando suo figlio, Connie Springer, si fermò in mezzo alla folla per unirsi alla legione esplorativa , ripensò a se stesso che sua madre sarebbe stata così felice di vederlo arruolarsi nella Brigata della Polizia Militare.

Saga del Gigante Bestia Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.