FANDOM


Questo articolo è una bozza!
Signora Ackerman è un titolo congetturale in quanto non si conosce il nome completo del soggetto in questione.

La Signora Ackerman è la madre di Mikasa Ackerman e la moglie del Signor Ackerman. Lei e la sua famiglia vivono in una foresta nei pressi del Distretto di Shiganshina fino all'Anno 844.

Aspetto Modifica

La Signora Ackerman si presenta come una giovane donna di origine Asiatica. Porta dei lunghi capelli neri che gli arrivano appena sotto le spalle. Ha gli occhi grigi e uno sguardo sempre molto calmo, quasi stanco a vederlo. Veste sempre un abbigliamento molto semplice, da cui si può evincere che sia una persona comune.

Personalità Modifica

La Signora Ackerman viene vista come una donna gentile e molto amorevole nei confronti del marito e, soprattutto, della figlia. Quando le loro vite vengono minacciate da dei Rapitori, non ha però esitato a trasformarsi velocemente in una donna feroce e agguerrita per difendere i propri cari.

Storia Modifica

Passato Modifica

Anni prima dell'inizio della storia, la madre di Mikasa era stata costretta a fuggire dalle città popolose delle Mura, in quanto perseguitata per via della sua appartenenza al Clan Asiatico. Avvicinandosi alle montagne al confine del Wall Maria, conobbe un uomo appartenente alla famiglia Ackerman, anch'esso fuggitivo per via del lignaggio a cui apparteneva. I due si innamorarono e andarono ad abitare in una foresta nei pressi del Distretto di Shiganshina. Nell'Anno 835 ebbero una figlia e la chiamarono Mikasa.[4]

844 Modifica

Un giorno, alcuni Rapitori assalgono l'abitazione degli Ackerman all'interno della foresta, uccidendo a sangue freddo il marito della donna che era andato ad aprire la porta, durante l'attesa della visita del Dottot Jaeger. L'obbiettivo degli uomini è quello di rapire la donna e la figlia e venderle come schiave al mercato nero, in quanto ritenute di una razza pregiata e molto rara, ossia il Clan Asiatico. Per difendere la figlia, la donna afferra un affilato coltello da cucina e si avventa violentemente su uno dei rapitori, urlando disperata alla bambina di scappare. Mikasa rimane immobilizzata dalla paura, mentre la madre viene colpita ad una spalla con un ascia. La donna cade a terra agonizzante in una pozza di sangue, e osserva nei suoi ultimi attimi di vita, i Rapitori che picchiano la figlia. Alcune ore dopo, il Dottor Jaeger, trova i corpi senza vita dei coniugi Ackerman, confermando la loro morte.[5]

Abilità Modifica

Statistiche di Signora Ackerman[6]

 Abilità nei Lavori di Casa 
10/10
 Capacità d'Azione 
7/10
 Prudenza 
3/10
 Affetto Familiare 
10/10
 Mistero 
11/10

Relazioni Modifica

  • Mikasa Ackerman: Sua figlia primogenita. La donna si è sempre impegnato per proteggerla dalle persecuzioni del governo per causa del loro lignaggio.
  • Signor Ackerman: Suo fedele marito, assieme al quale ha vissuto una vita semplice e al sicuro all'interno dei boschi. Si amavano molto.
  • Grisha Jaeger: La famiglia Ackerman era molto in confidenza con il Dottor Jaeger, che si offriva di eseguire delle visite periodiche. Tra la Signora Ackerman e Grisha pare che ci sia una certa amicizia.

Riferimenti Modifica

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.