FANDOM


Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Reiner Braun è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!

Reiner Braun (ライナー・ブラウン Rainā Buraun?) è un Guerriero proveniente da un luogo all'esterno delle Mura, chiamato "Marley". Partecipò al 104° Corpo di Addestramento Reclute arrivando a classificarsi 2° nel suo Squadrone e, successivamente, diviene membro dell'Armata Ricognitiva. Da tutti i suoi compagni è considerato una persona carismatica e affidabile, ispirando grande fiducia nelle persone accanto a lui che lo definiscono addirittura come un fratello maggiore.

Assieme a Berthold Hoover e Annie Leonhart possiede l'abilità di trasformarsi in un Gigante . Viene inviato con i suoi compagni al Distretto di Shiganshina nell'Anno 845 per distruggere le Mura e infiltrarsi nell'Esercito, in cerca della "Coordinata". Quando la sua vera identità (ossia il Gigante Corazzato) viene rivelata diventa la nemesi di Eren Jaeger e uno dei principali antagonisti della storia.

Personalità

Reiner contemplates suicide

Reiner si appresta a suicidarsi.

Reiner's personality

Reiner mostra la sua personalità, quando dice che a volte un soldato non può tirarsi indietro

Reiner è un tipo passionale in ciò che fa, con il forte senso del dovere. Prende molto sul serio il suo ruolo di soldato, incoraggiando gli altri a fare lo stesso. Tuttavia, ha mostrato di possedere un animo gentile e altruista, mettendo al primo posto il prossimo invece di se stesso, anche se ciò comporta accollarsi le fatiche altrui. Viene considerato da tutte le reclute come un "fratello maggiore".

Malgrado tutto questo, Reiner ha rivelato di avere seri problemi emotivi e mentali, come risultato delle sue azioni. Rimanendo fedele alla propria causa, non è stato in grado di sostenere il peso della colpa ed ha cominciato a sopprimere i propri ricordi per alleviare la pena. Durante la sua vita da recluta, egli dimentica completamente la sua reale identità credendo di essere solo un essere umano. Sembrano esserci comunque poche differenze tra il suo essere "soldato" e il vero se stesso, in quanto la sua reale personalità è più spietata e fatalista a causa delle circostanze. Reiner ha un'opinione negativa di se stesso, appellandosi come un "killer furfante di poco conto" che solo Berthold e Annie possono capire.

Abilità

Forma Umana

Reiner è un ragazzo di corporatura robusta, abile nell'utilizzo del modulo 3D e davvero molto forte, infatti i una scena ambientato nel castello di Utgard per difendersi da un gigante di classe 3 m solleva quest' ultimo caricandoselo sulle spalle per poterlo buttare dalla finestra. Le sue abilità sono invece dimostrate dall'essere riuscito ad incidere una scritta sulla mano di Annie in forma titanica, nel momento in cui "sembrava" lo avesse quasi stritolato, uscendone indenne.

Forma Titanica

Nella forma da Gigante Corazzato, Reiner è alto 15 m, ha capelli grigi e tutto il suo corpo è ricoperto da un corazza molto resistente, che neanche le lame del movimento 3D sono riuscite a scalfirlo. Poiché la corazza è molto pesante, Reiner non è in grado di muoversi velocemente ma può togliere la sua corazza da certe parti del corpo per avere più velocità però diventa più vulnerabile agli attacchi avversari.

Passato

Reiner è nato a Liberio, nella nazione Marley, da madre eldiana e da padre marleyano. Reiner non poteva vivere con suo padre, in quanto eldiano, per questo decide di candidarsi per ereditare uno dei nove giganti e diventare così un cittadino onorario di Marley. Nell’anno 844 Reiner eredità il Gigante Corazzato e nell’845 viene inviato in missione, insieme a Berthold, Annie e Marcel per recuperare la Coordinata. Durante il tragitto Marcel per salvare Reiner si fa mangiare da Ymir nella forma da gigante puro e poiché non possono raggiungere le Mura senza il Gigante Mascella di Marcel, Annie e Berthold decidono di tornare ma Reiner riesce a convincerli a proseguire dicendo che se ritornassero dai loro superiori senza risultati e avendo in più perso un gigante, gli verrebbe tolto il potere dei giganti. Allora Annie percorre da sola tutta la strada e una volta raggiunto le mura, Berthold si trasforma e distrugge il cancello esterno dello Distretto di Shiganshina, invece Reiner dopo aver portato in salvo sulle mura Annie e Berthold, esausti dopo aver usato il potere dei giganti, distrugge il cancello interno di Shiganshina.

Reiner Braun character image (845)

Reiner nell'845

Storia

Abilità

Reiner è stato sottoposto a durissimi allenamenti fin da piccolo per ereditare uno dei nove giganti, il suo corpo è robusto e muscoloso e ha una forza fisica fuori dal comune, abbastanza da riuscire a alzare sulle spalle un gigante di 3 m. Inoltre, durante i 5 anni passati nelle mura è entrato nel 104° corpo di addestramento, che sottopone le reclute a durissimi allenamenti di forza, resistenza e agilità, in cui si classifica al 2° posto. Poi Reiner ha il potere di trasformarsi in uno dei nove gigante, il Gigante Corazzato. Il suo gigante è alto 15 m e tutto il suo corpo è ricoperto da delle placche che formano un’armatura impenetrabile e abbastanza resistente da sfondare con una rincorsa il cancello del Wall Maria e di resistere anche alle lame del movimento 3D, solo il gigante Bestia e le lance tonanti sono riuscite a ferforarla. Poiché l’armatura è molto pesante, Reiner non è molto veloce e agile però può decidere di togliere l’armatura da certe parti del corpo per essere più veloce ma anche più vulnerabile gli attacchi. Inoltre può sferrare dei pugni molto potenti ricoprendoli con l’armatura come visto nello primo scontro con Eren, dove con un solo pugno gli ha distrutto il volto e lo ha fatto volare via. L’abilità di Reiner di trasformarsi in gigante è aumentata molto in 5 anni, infatti, quando rivela la sua identità, Reiner era stanco e non aveva mangiato e dormito da molto tempo però comunque riesce a trasformarsi e sostenere uno scontro con Eren anche se alla fine vince grazie all’aiuto di Bertholdt, Poi dobbiamo ricordare che Reiner si era trasformato dopo 5 anni e comunque riusciva a muoversi, non come Eren che dopo una sola trasformazione, durata anche poco tempo, aveva esaurito le forze. Inoltre possiede le abilità comuni a tutti i giganti mutaforma, tra cui la rigenerazione, ma Reiner è molto più bravo degli altri a usarla, riuscendo a bloccare la rigenerazione per non svelare la propria identità ma quando viene scoperto si rigenerà subito la ferita.

  • Trasformazione - Reiner è in grado di trasformarsi in un gigante alto 15 m, la sua pelle è ricoperto da una armatura molto resistente. L’armatura gli copre anche la nuca, quindi non può essere colpito finche è dentro alla gigante ma l’armatura è anche molto pesante e per questo è lento.
  • Rigenerazione - come tutti i giganti mutaforma, Reiner ha l’abilita di rigenerarsi le ferite e le parti del corpo perdute ed è anche in grado di controllare la rigenerazione, fermandola se vuole, come ha fatto quando è stato ferito al castello Utgard per non rivelare la propria identità.
  • Ereditare i ricordi - Reiner ha ereditato i ricordi del precedente possessore del Gigante Corazzato, anche se non si sà cosa abbia visto.
  • Trasferimento delle funzioni celebrali - Inoltre Reiner è l’unico che ha mostrato di saper trasferire le proprie funzioni celebrali nel resto del corpo, in caso in cui gli viene tagliato il collo o addirittura distrutto il volto come avvenuto nella Battaglia di Shiganshina. Bertholdt ha affermato che è molto pericoloso usare quest’abilità poiché l’individuo rischia di perdere la memoria, e che deve essere usata come l’ultima risorsa.

    Statistiche di Reiner Braun

  Combattimento
9/10
  Agilità
8/10
  Strategia
7/10
  Lavoro di squadra
10/10
  forza
9/10

Statistiche del Titano Corazzato

  Forza
9/10
  Velocità
6/10
  Difesa
11/10
  Agilità
5/10
  '
/10

Relazioni

  • Bertholdt Hoover - era il migliore amico di Reiner e si conoscevano fin dall’infanzia. Bertholdt si fidava di Reiner, infatti ha deciso di continuare con il piano anche dopo aver perso Marcel e ha attaccato il distretto di Trost come pianificato da Reiner. Anche se andavano sempre d’accordo Reiner lo criticava sempre perché seguiva sempre la volontà degli altri e non pensava con il proprio cervello.
  • Annie Leonhart - anche se si conoscevano da piccoli, la loro relazione era fredda anche perché Annie tendeva ad allontanarsi da tutti. Annie non andava d’accordo con Reiner e non voleva neanche seguire il piano dopo aver perso Marcel, e picchia pure a Reiner per essere scappato, ma alla fine lo segue, pure quando Reiner blocca Marco, che aveva sentito la loro conversazione non era d’accordo, però comunque gli toglie il movimento 3D per dimostrare la sua lealtà per Marley come richiesta da Reiner. Anche se non parlavano tanto Reiner si preoccupava per Annie, infatti, Reiner si scontra con il Gigante Bestia di Zeke per andare a salvare prima Annie e poi prendere la Coordinata, ma perde e per questo è costretto a scontrarsi con l’Armata Ricognitiva a Shiganshina tendendo un’imboscata secondo il piano di Zeke, ma i Guerrieri verranno sconfitti e costretti a ritirarsi senza riuscire a salvare Annie.

Curiosità

  • In un messaggio del suo blog risalente al 17 Aprile, l'autore ha rivelato che la forma Titanica di Reiner è basata sul wrestler professionista americano e ex-artista marziale Brock Lesnar.
  • Nell'episodio 2 dell'anime si vedono Reiner e Berthold da bambini nella folla che ascolta l'annuncio della missione per riprendere il muro Maria. Questo accade solo nell'anime.
  • Nel capitolo 38, durante una conversazione con Ymir, si capisce chiaramente che entrambi i ragazzi sono "poco interessati" al sesso opposto. Questo è un eufemismo usato in Giappone per indicare che qualcuno è omosessuale. Comunque, ci sono molti indizi sul fatto che Reiner abbia una cotta per Christa, come quando si riferisce alla ragazza con "carina" o come quando pensa di volerla sposare ogni volta che lei si comporta gentilmente con il ragazzo. Queste informazioni contrapposte lasciano aperta la questione sul suo reale orientamento sessuale.
  • Il suo nome è di origine norrena[8] e significa "guerriero saggio" o "guerriero giudizioso".
  • La scoperta che Reiner sia il Titano Corazzato, e quindi un traditore, è piuttosto ironico in quanto Keith Shadis ha affermato che il ragazzo è "il più capace ad ottenere fiducia dai suoi compagni camerati".

Riferimenti

Navigazione