FANDOM


Nonno Ackerman (ケニーの祖父 Kenī no sofu?) era il nonno di Kenny e Kuchel Ackerman, e il bisnonno di Levi Ackerman. Era uno dei pochi membri rimanenti della Famiglia Ackerman a conoscenza delle ragioni per persecuzione del suo clan.

Aspetto Modifica

sembrava un coglione e basta

Personalità Modifica

Era severo e privo di emozioni nei suoi ultimi anni di vita.

Storia Modifica

Sul letto di morte, gli fece visita suo nipote Kenny, che aveva appena finito di uccidere gli agenti del Corpo di Gendarmeria. Sconcertato dallo stato in cui si trovava la famiglia Ackerman, Kenny domandò a suo nonno perchè il Governo Reale odiava così tanto gli Ackerman. Il vecchio iniziò chiarendo che il Governo Reale non odiava gli Ackermann, ma li temeva a causa dell'incapacità del re di controllarli. Quando Kenny non capì, il nonno Ackermann dichiarò apertamente che la monarchia possedeva un potere che consentiva loro di controllare la popolazione, alla quale erano immuni solo alcune famiglie, tra cui la famiglia Ackerman. Gli Ackerman, insieme al clan orientale della famiglia si ribellarono agli ideali del re, e ciò portò alla loro persecuzione.

Relazioni Modifica

  • Kenny Ackerman - Kenny era suo nipote e la loro relazione era complicata. Sebbene sembrasse amare Kenny, non approvava ciò che aveva fatto al Corpo di Gendarmeria, dicendo come fosse il mostro della capitale. Tuttavia, si fidava di Kenny per quanto riguarda la rivelazione dei segreti della persecuzione degli Ackerman.
  • Kuchel Ackerman - Come sua nipote, si suppone che l'amasse e si preoccupasse per lei. Durante il suo ultimo incontro con Kenny, il ragazzo gli raccontò la situazione di Kuchel, temendo che potesse ferirlo. Tuttavia, quest'ultimo non ha avuto alcuna reazione dopo aver sentito la notizia.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.