“Prendi questo! Assaggia la forza della razza umana!”

— Brown si scaglia contro un Gigante[4]

Moses Brown è un membro dell'Armata Ricognitiva.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Brown è un ragazzo alto e robusto, con i capelli biondi e spettinati, che arrivano all'altezza delle guance. Lo si è visto indossare l'uniforme standard dell'Armata Ricognitiva con il tipico mantello verde.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Non si conosce molto della sua personalità. Sembra essere un soldato coraggioso, che si scaglia senza paura contro i Giganti per combatterli.[4]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Durante una Spedizione all'esterno delle Mura, Brown e la sua squadra accerchiano un Gigante pronti per attaccarlo ed eliminarlo. Il ragazzo passa alla Manovra Tridimensionale pronto ad ingaggiare il nemico, e si fionda contro il Gigante dicendo di volergli fare assaggiare la forza degli esseri umani.[4]

L'Armata Ricognitiva fallisce la missione e Brown muore in combattimento. Al ritorno nel Distretto di Shiganshina, la madre del ragazzo si avvicina in lacrime al Comandante Shadis, chiedendogli dov è il figlio. L'uomo le da un braccio mozzato avvolto in una stoffa, dichiarando sconfortato che quella è l'unica cosa che è riuscito a recuperare di Brown dopo la missione.[5]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il nome del personaggio, ossia Moses, è ispirato al nome "Mosè", profeta biblico e guida del popolo Ebraico, secondo il libro dell'Esodo.
  • Brown è il primo personaggio in assoluto a morire nell'opera.

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

  1. L'Attacco dei Giganti: Encyclopedia (p. 41)
  2. L'Attacco dei Giganti: Encyclopedia (p. 41)
  3. L'Attacco dei Giganti: Encyclopedia (p. 41)
  4. 4,0 4,1 4,2 Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 1  (p. 8-11)
  5. Manga de L'Attacco dei Giganti: Capitolo 1  (p. 28-33)

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.