Il Gigante Martello è uno dei nove titani originali che possiede il potere della creazione e il suo attuale detentore è Eren Jaeger, che lo ha ottenuto mangiando Lara Tybur.

Storia [modifica | modifica sorgente]

Si pensava che il suo possessore fosse Willy Tybur, ma durante l'attacco dell'armata ricognitiva alla cerimonia si scopre che il vero possessore, invece, era sua sorella. Compare per la prima volta durante la dichiarazione di guerra da parte di Marley ad Eldia. Quando Eren Jeager compare da sotto il patibolo uccidendo Willy, sua sorella si trasforma per combattere Eren. Dopo un breve scontro con Eren, il Gigante   Martello comincia a dare segni stanchezza e la signora Tybur non riesce più a muovere il gigante. Eren cerca di distruggere il guscio con la mandibola, ma non ce la fa, intanto viene attaccato dal gigante Mandibola e Eren infila il guscio nella bocca del gigante mandibola rompendolo bevendone il midollo spinale, acquisendo così il potere del gigante.

Abilità[modifica | modifica sorgente]

Il Gigante Martello ha l'abilita di creare una struttura cristallina, e di manipolarla per creare armi come lancia, martello o frecce  con cui attaccare. A differenza degli altri Titani Mutaforma, il possessore quando è trasformato non risiede nella nuca, ma si trova all'esterno del corpo del gigante e si nasconde avvolgendo intorno un guscio di cristallo simile a quello di Annie Leonarth. Il possessore può controllare il gigante attraverso un cavo che funge da connettore rimanendo al sicuro nel guscio.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Anche se il suo possessore è una femmina, il suo aspetto fisico non ha tratti femminili.
  • A differenza degli altri Titani Mutaforma, il corpo del Gigante Martello si forma dalle gambe, visto che il suo possessore non si trova nella nuca, ma in un bozzolo di cristallo collegato al Gigante.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.