FANDOM


Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Gigante Femmina è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!
Il Gigante Femmina è uno dei nove Giganti ereditati dagli Eldiani. Attualmente è in possesso di Annie Leonhart.

Storia Modifica

Il Gigante Femmina (in possesso di Annie Leonhart) viene inviata insieme a Reiner, Berthold e Marcel su Paradis Island per recuperare il Gigante Progenitore. Durante il tragitto mentre stanno riposando vengono sorpresi da Ymir nella sua forma da gigante puro che sta per divorare Reiner, ma interviene Marcel che viene divorato a posto suo. Quindi Annie percorre tutta la strada da sola per raggiungere il Wall Maria senza potersi da cambio con Marcel. La prima apparizione del Gigante Femmina nella storia avviene durante la 57 spedizione fuori dalle mura. Annie Leonhart nella sua forma da gigante attacca l’armata ricognitiva in cerca di Eren, ma era tutta una trappola organizzata da Erwin Smith. Il Gigante Femmina viene catturato ma riesce a scappare grazie al potere di richiamare a se i giganti puri e si fa divorare da loro. Poi si trasforma di nuova e ha un breve scontro con Eren in cui lo sconfigge e lo rapisce , ma alla fine inseguita da Mikasa e Levi Ackerman viene sconfitta da quest'ultimo che se ne va recuperando Eren. Ormai scoperta dall’armata ricognitiva che cerca di attirarla in un'altra trappola nel Distretto di Stohess, Annie si trasforma e si batte di nuovo contro Eren, che perde il controllo e aiutato dall’armata ricognitiva la mette alle strette e mentre cerca di scappare scavalcando il muro, Mikasa le taglie le dita e la fa cadere. Alla fine Annie per non rivelare informazioni importanti si chiude in un bozzola di cristallo.

Abilità Modifica

Il Gigante Femmina è utilizzato sopratutto in combattimenti ravvicinati per la sua versatilità, inoltre è uno dei giganti più veloce e resistente. Combinato con le capacità di combattimento di Annie Leonhart è uno gigante che può veramente essere micidiale, potendo anche indurire la propria  pelle per difendere o per rendere i propri attacchi più pericolosi indurendo i propri pugni o calci come fà Annie e infliggere così più danno. Poi Annie ha dimostrato anche di poter richiamare a se, con un urlo, i giganti puri che però la attaccano.

Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.