FANDOM


(Aggiunto un nuovo paragrafo alla sezione storia.)
(Aggiornata la sezione storia.)
 
Riga 20: Riga 20:
   
 
Alla cena di famiglia, Gabi racconta d'aver fatto saltare in aria il treno corazzato, ricevendo gli elogi dalla sua famiglia. Alla domanda di sua madre, [[Reiner]] ammette che Gabi è attualmente la Guerriera più qualificata per ereditare il [[Gigante Corazzato]]. Karina dice che tutto ciò che resta da fare, è lo sterminio della popolazione sull'isola di [[isolala di Paradis|Paradis]], che Gabi promette di fare. Quando si inizia a parlare del tempo trascorso da Reiner sull'Isola di Paradis, Gabi simpatizza per Reiner, dicendo alla sua famiglia di non far parlare Reiner a proposito di quel periodo. Nonostante ciò, Reiner inizia a raccontare alla famiglia le sue esperienze con la gente dell'Isola, ma le sue parole confondono Gabi in quanto la gente oltre le Mura non è dipinta in chiave negativa, rispetto invece alla tipica propaganda di Marley. Questa confusione viene eliminata quando la madre di Reiner inizia a riversare tutta la propaganda Marleyana su Gabi, dicendo che gli Eldiani possono essere riconosciuti come brave persone solo quando saranno ritenuti innocui, quindi privi di armi per poter distruggere il mondo. Gabi ascolta e accetta queste idee.
 
Alla cena di famiglia, Gabi racconta d'aver fatto saltare in aria il treno corazzato, ricevendo gli elogi dalla sua famiglia. Alla domanda di sua madre, [[Reiner]] ammette che Gabi è attualmente la Guerriera più qualificata per ereditare il [[Gigante Corazzato]]. Karina dice che tutto ciò che resta da fare, è lo sterminio della popolazione sull'isola di [[isolala di Paradis|Paradis]], che Gabi promette di fare. Quando si inizia a parlare del tempo trascorso da Reiner sull'Isola di Paradis, Gabi simpatizza per Reiner, dicendo alla sua famiglia di non far parlare Reiner a proposito di quel periodo. Nonostante ciò, Reiner inizia a raccontare alla famiglia le sue esperienze con la gente dell'Isola, ma le sue parole confondono Gabi in quanto la gente oltre le Mura non è dipinta in chiave negativa, rispetto invece alla tipica propaganda di Marley. Questa confusione viene eliminata quando la madre di Reiner inizia a riversare tutta la propaganda Marleyana su Gabi, dicendo che gli Eldiani possono essere riconosciuti come brave persone solo quando saranno ritenuti innocui, quindi privi di armi per poter distruggere il mondo. Gabi ascolta e accetta queste idee.
  +
  +
Gabi e Reiner vengono presto convocati al quartier generale dei Guerrieri. Lungo la strada, Gabi viene elogiata da numerosi Eldiani, e viene persino interrogata sulla sua esperienza da alcuni soldati marleyani, ma si rifiuta di parlare apertamente della battaglia. Reiner nota che non si stia comportando naturalmente, ma lei insiste sul fatto che lui si stiacomportando inmodo strano, e che stia mentendo sulle sue esperienze sull'Isola di Paradis. Una volta arrivati al quartier generale dei Guerrieri, inizia l'addestramento con Falco.
  +
  +
Durante l'allenamento, viene battuta per la prima volta da Falco in una corsa. Sulla via del ritorno alla zona di internamento, è infastidita dal commento di un soldato e ricorda agli amici che i suoi successi la rendono un candidato migliore di Falco. Vedendo quanto sia determinato, lei gli chiede delle sue motivazioni, ricordandogli le condizioni di suo fratello. Falco le dice che è per il suo bene, il che la sorprende e la fa arrabbiare, avendo la sensazione di averlo in mezzo al suo percorso. Lo stesso giorno, assiste ai preparativi del festival con Udo e Zofia. Mentre discutono la situazione di Eldia, lei ricorda a loro il lavoro notturno e dice loro di comportarsi bene, poi li soffoca come punizione per aver applaudito prima a Falco.
  +
  +
La sera, lavora come cameriera con i suoi colleghi candidati alla festa di benvenuto degli ambasciatori. Vedendo Udo in difficoltà, lei gli si avvicina, poi i quattro candidati ascoltano la dichiarazione di Willy Tybur agli ospiti.
  +
  +
Il giorno seguente, si sveglia tardi e esce per vedere delle attrazioni nella zona di internamento. È accompagnata dai suoi amici che le raccontano del festival. Durante il giorno, si gode l'evento con Reiner e gli altri. Più tardi, Reiner deve trascinarla perché ha mangiato troppo. Di notte, il suo gruppo si unisce agli altri guerrieri per ascoltare il discorso di Willy Tybur.
  +
  +
Gabi guarda l'esibizione di Tybur insieme ai suoi colleghi candidati guerrieri. Quando Tybur rivela che in realtà è stato Karl Fritz, non la famiglia Tybur, a porre fine alla Grande Guerra dei Giganti, Gabi e gli altri rimangono sbalorditi.
  +
  +
Lei e gli altri ascoltano il resto del discorso di Willy e la sua dichiarazione di guerra contro l'Isola di Paradis. Improvvisamente, il Gigante d'Attacco di Eren esce per distruggere il palcoscenico, mandando il cadavere di Willy in aria e le macerie verso la folla.
  +
  +
Gabi è stordita dall'attacco improvviso, ricevendo aiuto da Colt. È traumatizzata nel vedere il cadavere di Zofia sotto una roccia accanto a lei, e viene presa da Colt per fuggire dalla zona. Udo, che era con loro, si separa per controllare Zofia, ma la folla in delirio lo schiaccia. Colt e Gabi sono costretti a mettersi al riparo dietro le macerie e ad aspettare che la folla in preda al panico li superi. Più tardi, fuggono dall'area che era diventata un campo di battaglia tra il Gigante d'Attacco e il Gigante Martello, dopo aver recuperato il corpo informe di Udo. Chiede a Colt come sta Udo, ma lui non è in grado di darle una risposta diretta, dicendo che dovrebbero andare in ospedale.
  +
  +
Arrivano in ospedale e Colt prega un medico di dare un'occhiata a Udo, ma il medico si rifiuta, affermando che i loro letti sono pieni e Udo è già morto. Colt mette il cadavere di Udo a terra e chiede a Gabi di stare con la sua famiglia e allontanarsi il più lontano possibile dalla piazza mentre lui va a cercare Falco, assicurandole che l'Unità Guerriera sconfiggerà i Giganti invasori. Tuttavia, si rifiuta e annuncia che andrà a combattere anche lei, perché non riesce a capire perché Udo e Zofia sono stati uccisi. Poi corre verso la zona di battaglia, mentre Colt cerca invano di fermarla.
  +
  +
Trovando un convoglio di rinforzi, Gabi chiede di poter entrare in una delle auto, ma le guardie del cancello le ordinano di tornare a casa. In quel momento, l'area viene attaccata dall'Armata Ricognitiva, che colpisce i soldati con bombe e proiettili. Mentre una delle guardie dice a Gabi di correre, viene ucciso anche lui da un cecchino e Gabi individua il suo assassino, Sasha Blouse, in cima ad un tetto vicino.
  +
  +
Gabi guarda Sasha e Connie fuggire dalla scena, e poi afferra il fucile lasciato da una delle guardie cadute. Lei corre verso la piazza, dove Eren è stata intrappolata dal Gigante Martello, e l'Armata Ricognitiva fronteggia Zeke, Galliard, e Pieck. Alla ricerca di Eren, Gabi corre verso la zona di battaglia tenendo il fucile e dichiarando che lo ucciderà. In seguito si unisce a Magath e Falco vicino al campo di battaglia, dove assiste alla trasformazione del Gigante Colossale nel vicino porto. L'onda d'urto sbatte i tre per terra, rimanendo comunque illesi. Poi guardano come la Bil Gigante Bestia e il Giganto Carro vengono sopraffatti dall'Armata Ricognitiva, quando Falco corre verso il Gigante Carro e implora perchè si fermi la battaglia.

Revisione corrente delle 15:02, ott 31, 2019

Police
Questo articolo è una bozza!
Police
Gabi Braun è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a a completarlo!
Gabi Braun (ガ ビ ・ ブ ラ ウ ン Gabi Buraun) è una eldiana che vive all'interno della zona di segregazione di Liberio ed è cugina di Reiner Braun. È una Candidata Guerriera (anche tradotto Guerriera Cadetto) che probabilmente erediterà il Gigante Corazzato.

Storia Modifica

Eventi di Marley Modifica

Durante la guerra di Marley contro le forze alleate del Medio Oriente, Gabi è tra gli oltre 800 Eldiani che combattono nella fazione Marleyana. Tuttavia, lei e alcuni dei suoi amici come Udo, Zofia e Falco sono Candidati Guerrieri aventi la probabilità di ereditare il potere del Gigante Corazzato. Quando il fratello di Falco, Colt, ritorna nella trincea con il fratello ferito, Gabi e i suoi compagni si curano mentre lei gli spiega nuovamente il loro obiettivo. Quando Udo inizia a farsi prendere dal panico per la paura di un fallimento, avvolge le bende di Falco con troppa forza e Gabi lo rimprovera. Quando Falco si chiede perché fossero in prima linea come candidati, Gabi gli spiega che è proprio combattendo che il comandante Magath può valutare chi tra loro ha maggiori possibilità di ereditare il Gigante Corazzato. Quando Zofia inizia a vantarsi dei voti, Gabi la interrompe esponendo la volontà di uccidere tutte le persone su Paradis soprattutto grazie alla sua estrema determinazione e quindi, riuscire a liberare le persone intrappolate nel distretto di Liberio. Falco le chiede quindi dell'oggetto con il quale sta armeggiando e Gabi gli sorride mentre lo mostra.

Quando il nemico appare con un treno corazzato, il comandante Magath fa in modo che gli 800 guerrieri Eldiani carichino gli uomini della fazione Medio Orientale, a guardia della base, per creare un'apertura. Tuttavia, Gabi interviene prendendo l'iniziativa; promettendo che la sua bomba artigianale possa far fuori da sola l'artiglieria anti-Gigante, senza far morire o sacrificare i loro Guerrieri. All'inizio l'azione le viene negata, ma dopo aver proclamato simpaticamene il suo valore e la sua sacrificabilità, il comandante accetta di lasciarle togliersi la fascia Eldiana e di muoversi. Gabi si toglie la divisa e lega la bomba alla caviglia, facendola sembrare delle catene. Lascia la trincea e si avvicina agli uomini armati, con le mani alzate e con aria terrorizzata. Quando finge di inciampare, coglie l'occasione per lanciare la bomba sui binari del treno, facendolo deragliare e uccidendo i soldati nemici mentre si da alla fuga, ridendo. Quando un nemico sopravvissuto inizia a spararle, salta in un buco nel campo di battaglia e si scontra con Falco, che si era precipitato per salvarla. Intanto appare il Gigante di Galliard che li protegge e gli offre protezione. Quando vede il Gigante, mostra grande gioia e in seguito lo osserva mentre uccide gli ultimi sopravvissuti all'attacco.

Mentre si rimette i vestiti, vede Falco che porta un soldato nemico, ferito, in trincea. Quindi lo prende in giro, dicendogli che non può in alcun modo batterla nella gara a chi otterrà il Gigante Corazzato, seguendo il diritto internazionale. Dopo aver dichiarato quanto sia strano Falco, osserva la seconda fase dell'assalto a Forte Slava, da parte di Zeke Jaeger e Reiner Braun, mentre il suo superiore afferma che una volta gli Eldiani mangiavano le persone, come ora i Giganti stanno mangiando i nemici. Dopo aver assistito alla sconfitta di Reiner, rimane dubbiosa sul potere dei Giganti.

Dopo la fine della battaglia, si vede Gabi che attende con i suoi compagni nei pressi di un porto. I bambini discutono di come il potere dei Giganti stia iniziando a perdere il suo dominio. Vedono anche alcuni soldati nemici che soffrono di Disturbo Post-Traumatico da Stress e giungono alla conclusione che quei sopravvissuti siano utili solo a peggiorare la reputazione degli Eldiani. Appena arriva Reiner, sembra molto felice di vederlo e lo abbraccia. Dichiara quanto sia felice, siccome ora possono finalmente tornare a Liberio e fare una passeggiata con Reiner e il resto dei suoi compagni. Sembra offesa quando Falco dice che Reiner dovrebbe riposare, e urla che proprio lui dovrebbe fare un pisolino, prima di essere convinta da Reiner ad andare in un'altra direzione.

Gabi viene quindi vista su un treno e circondata dai soldati Eldiani sopravvissuti. Colt si ubriaca, inizia a lodare lei e la sua idea nell'essere riuscita a salvare 800 Eldiani. Motivata dal suo discorso, Gabi piange dalle emozioni mentre i soldati attorno applaudono, bevono e urlano il suo nome.

Il treno raggiunge il quartier generale di Liberio e Gabi salta giu, felice di essere tornata nella sua città natale. Comincia a urlare di tornare a casa, prima di essere calmata da Reiner. Gabi vede Falco che si gira a guardare Reiner. Lei reagisce irritata, e si domanda cosa stesse facendo Falco, minacciando di denunciarlo.

Gabi rientra nella zona di segregazione e si riunisce gioiosamente con i suoi genitori, che la lodano per il suo coraggio in guerra. Gabi saluta quindi sua zia, che invita tutta la famiglia a festeggiare in casa sua.

Alla cena di famiglia, Gabi racconta d'aver fatto saltare in aria il treno corazzato, ricevendo gli elogi dalla sua famiglia. Alla domanda di sua madre, Reiner ammette che Gabi è attualmente la Guerriera più qualificata per ereditare il Gigante Corazzato. Karina dice che tutto ciò che resta da fare, è lo sterminio della popolazione sull'isola di Paradis, che Gabi promette di fare. Quando si inizia a parlare del tempo trascorso da Reiner sull'Isola di Paradis, Gabi simpatizza per Reiner, dicendo alla sua famiglia di non far parlare Reiner a proposito di quel periodo. Nonostante ciò, Reiner inizia a raccontare alla famiglia le sue esperienze con la gente dell'Isola, ma le sue parole confondono Gabi in quanto la gente oltre le Mura non è dipinta in chiave negativa, rispetto invece alla tipica propaganda di Marley. Questa confusione viene eliminata quando la madre di Reiner inizia a riversare tutta la propaganda Marleyana su Gabi, dicendo che gli Eldiani possono essere riconosciuti come brave persone solo quando saranno ritenuti innocui, quindi privi di armi per poter distruggere il mondo. Gabi ascolta e accetta queste idee.

Gabi e Reiner vengono presto convocati al quartier generale dei Guerrieri. Lungo la strada, Gabi viene elogiata da numerosi Eldiani, e viene persino interrogata sulla sua esperienza da alcuni soldati marleyani, ma si rifiuta di parlare apertamente della battaglia. Reiner nota che non si stia comportando naturalmente, ma lei insiste sul fatto che lui si stiacomportando inmodo strano, e che stia mentendo sulle sue esperienze sull'Isola di Paradis. Una volta arrivati al quartier generale dei Guerrieri, inizia l'addestramento con Falco.

Durante l'allenamento, viene battuta per la prima volta da Falco in una corsa. Sulla via del ritorno alla zona di internamento, è infastidita dal commento di un soldato e ricorda agli amici che i suoi successi la rendono un candidato migliore di Falco. Vedendo quanto sia determinato, lei gli chiede delle sue motivazioni, ricordandogli le condizioni di suo fratello. Falco le dice che è per il suo bene, il che la sorprende e la fa arrabbiare, avendo la sensazione di averlo in mezzo al suo percorso. Lo stesso giorno, assiste ai preparativi del festival con Udo e Zofia. Mentre discutono la situazione di Eldia, lei ricorda a loro il lavoro notturno e dice loro di comportarsi bene, poi li soffoca come punizione per aver applaudito prima a Falco.

La sera, lavora come cameriera con i suoi colleghi candidati alla festa di benvenuto degli ambasciatori. Vedendo Udo in difficoltà, lei gli si avvicina, poi i quattro candidati ascoltano la dichiarazione di Willy Tybur agli ospiti.

Il giorno seguente, si sveglia tardi e esce per vedere delle attrazioni nella zona di internamento. È accompagnata dai suoi amici che le raccontano del festival. Durante il giorno, si gode l'evento con Reiner e gli altri. Più tardi, Reiner deve trascinarla perché ha mangiato troppo. Di notte, il suo gruppo si unisce agli altri guerrieri per ascoltare il discorso di Willy Tybur.

Gabi guarda l'esibizione di Tybur insieme ai suoi colleghi candidati guerrieri. Quando Tybur rivela che in realtà è stato Karl Fritz, non la famiglia Tybur, a porre fine alla Grande Guerra dei Giganti, Gabi e gli altri rimangono sbalorditi.

Lei e gli altri ascoltano il resto del discorso di Willy e la sua dichiarazione di guerra contro l'Isola di Paradis. Improvvisamente, il Gigante d'Attacco di Eren esce per distruggere il palcoscenico, mandando il cadavere di Willy in aria e le macerie verso la folla.

Gabi è stordita dall'attacco improvviso, ricevendo aiuto da Colt. È traumatizzata nel vedere il cadavere di Zofia sotto una roccia accanto a lei, e viene presa da Colt per fuggire dalla zona. Udo, che era con loro, si separa per controllare Zofia, ma la folla in delirio lo schiaccia. Colt e Gabi sono costretti a mettersi al riparo dietro le macerie e ad aspettare che la folla in preda al panico li superi. Più tardi, fuggono dall'area che era diventata un campo di battaglia tra il Gigante d'Attacco e il Gigante Martello, dopo aver recuperato il corpo informe di Udo. Chiede a Colt come sta Udo, ma lui non è in grado di darle una risposta diretta, dicendo che dovrebbero andare in ospedale.

Arrivano in ospedale e Colt prega un medico di dare un'occhiata a Udo, ma il medico si rifiuta, affermando che i loro letti sono pieni e Udo è già morto. Colt mette il cadavere di Udo a terra e chiede a Gabi di stare con la sua famiglia e allontanarsi il più lontano possibile dalla piazza mentre lui va a cercare Falco, assicurandole che l'Unità Guerriera sconfiggerà i Giganti invasori. Tuttavia, si rifiuta e annuncia che andrà a combattere anche lei, perché non riesce a capire perché Udo e Zofia sono stati uccisi. Poi corre verso la zona di battaglia, mentre Colt cerca invano di fermarla.

Trovando un convoglio di rinforzi, Gabi chiede di poter entrare in una delle auto, ma le guardie del cancello le ordinano di tornare a casa. In quel momento, l'area viene attaccata dall'Armata Ricognitiva, che colpisce i soldati con bombe e proiettili. Mentre una delle guardie dice a Gabi di correre, viene ucciso anche lui da un cecchino e Gabi individua il suo assassino, Sasha Blouse, in cima ad un tetto vicino.

Gabi guarda Sasha e Connie fuggire dalla scena, e poi afferra il fucile lasciato da una delle guardie cadute. Lei corre verso la piazza, dove Eren è stata intrappolata dal Gigante Martello, e l'Armata Ricognitiva fronteggia Zeke, Galliard, e Pieck. Alla ricerca di Eren, Gabi corre verso la zona di battaglia tenendo il fucile e dichiarando che lo ucciderà. In seguito si unisce a Magath e Falco vicino al campo di battaglia, dove assiste alla trasformazione del Gigante Colossale nel vicino porto. L'onda d'urto sbatte i tre per terra, rimanendo comunque illesi. Poi guardano come la Bil Gigante Bestia e il Giganto Carro vengono sopraffatti dall'Armata Ricognitiva, quando Falco corre verso il Gigante Carro e implora perchè si fermi la battaglia.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.