Shingeki no Kyojin Wiki
Advertisement

Shiganshina sotto attacco

Shiganshina è il distretto situato a Sud del Wall Maria. Eren Jaeger e Armin Arlert sono originari del distretto, mentre Mikasa Ackerman risiedeva all'interno del Wall Maria sopra delle montagne, prima di trasferirsi a Shinganshina insieme alla Famiglia Jaeger.

Storia[]

Nell'anno 845, il Gigante Colossale comparve davanti al cancello esterno del distretto di Shiganshina, distruggendolo con un calcio, aprendo una breccia e dando così inizio all'assedio dei Giganti. Poco dopo, il Gigante Corazzato comparve in una stradina che portava al cancello interno del distretto, caricando e distruggendolo con una spallata, in modo da permettere ai Giganti di invadere il territorio del Wall Maria. A causa di questi eventi, gli eldiani hanno dovuto abbandonare il territorio del Wall Maria per rifugiarsi nel Wall Rose, diminuendo così di un terzo l'area d'azione degli umani. Shiganshina è stato il primo distretto ad essere stato attaccato dai Giganti dopo cent'anni di pace.

Dopo cinque anni, l'Armata Ricognitiva ha avviato una spedizione per riconquistare Shiganshina (e con ciò anche il Wall Maria), chiudendo le brecce aperte nell'anno 845 grazie al potere di indurimento imparato da Eren Jaeger.

Curiosità[]

  • Attualmente si conosce solo il nome del distretto di Shiganshina tra tutti quelli esistenti lungo il Muro Maria.
Advertisement